MOTTOLA

Scopri Mottola con Marino

Informazioni generali su Mottola

Polmone della zona tarantina, circondata da lame e gravine, ultimo pezzetto rigoglioso della grande foresta che un tempo ricopriva l’intera regione. Mottola è la cosiddetta “spia dello Ionio”, per la sua strategica posizione geografica che permette (da alcune zone della città) di controllare tutto il golfo di Taranto.
Questo paese si sviluppa a gradoni (struttura che del resto rimanda ai vecchi insediamenti rupestri presenti in zona), fino ad arrivare al centro storico, un caratteristico borgo medievale detto Schiavonia. È qui che si trova la Chiesa Matrice, con il suo campanile trecentesco e lo stile romanico pugliese. A rendere questo giro completo ed entusiasmante, se passate da qui, è decisamente l’habitat rupestre incontaminato che da anni attira numerosi turisti da tutto il mondo, affascinati dalle tipiche chiese incastonate nella roccia. Nella zona che circonda Mottola si trovano le “Grotte di Dio”, con affreschi millenari (chiese di San Nicola, di San Gregorio, di Sant’Angelo, di Santa Margherita), i boschi di Sant’Antuono e quello di Bergensatico (autentica espressione del territorio murgese) e le gravine (quella di Petruscio in particolar modo, con annesso villaggio rupestre di epoca medievale).

FERMATA AUTOBUS A MOTTOLA

Viale Jonio
74017 Mottola
Italia

SCEGLI DA DOVE PARTIRE